2017

Un anno all'insegna dell'economia circolare

A gennaio, Herambiente sigla con Aligroup Srl l’acquisizione della trevigiana Aliplast, eccellenza italiana nella raccolta, riciclo e rigenerazione di rifiuti plastici. Con questo accordo, il Gruppo consolida una posizione di avanguardia in linea con i principi dell’economia circolare in cui i rifiuti si tramutano in risorse.

A marzo Hera avvia a S. Agata Bolognese la realizzazione di un impianto che consentirà ogni anno la produzione a regime di 20mila tonnellate di fertilizzante naturale di alta qualità e 7,5 milioni di metri cubi di biometano, combustibile rinnovabile al 100%.

In apertura del G7 Ambiente, a Bologna dal 5 al 12 giugno, Hera organizza un convegno dedicato all’economia circolare con ospite d’onore Ellen MacArthur. La fondazione che porta il suo nome, la prima e più attiva al mondo in questo settore, inserisce a ottobre il Gruppo Hera nel prestigioso programma internazionale CE100, che coinvolge le principali aziende capaci di distinguersi per l’impegno nella transizione verso un’economia circolare.

A Bologna Hera inaugura a ottobre la nuova centrale di cogenerazione, frutto di un investimento di 17 milioni di euro, che può portare sia energia elettrica sia acqua calda a 8.000 abitazioni, consentendo di ridurre le emissioni di CO₂ e garantendo maggior affidabilità e disponibilità di energia.

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url